PRIMA TAPPA | TOR SAPIENZA

Il laboratorio ha visto la partecipazione di giovani volontari, attivisti, creativi e ricercatori tra i 18 e i 30 anni compiuti attivi sul territorio di Roma interessati ai temi degli spazi pubblici e alla partecipazione attiva. Lo scopo del laboratorio è stato di identificare degli spazi del quartiere, le dinamiche sociali e culturali della comunità abitante e di proporre degli interventi artistici e creativi atti a ripensare i luoghi rispetto alle loro potenzialità in percorsi di condivisione e co-creazione alla cittadinanza.

Le attività hanno visto protagonista il quartiere di Tor Sapienza e si sono svolte prevalentemente presso il Centro Culturale Michele Testa e nel cuore del quartiere.

La formazione della durata complessiva di tre giornate ha avuto come oggetto gli 11 Youth Goals per la Gioventù e le metodologie e pratiche di partecipazione.

Il Laboratorio Urbano di natura pratica si è svolto in due settimane ed è stato condotto dall’ Artista Giacomo Zaganelli. I partecipanti hanno avuto l’occasione per approfondire ed investigare il potenziale offerto, oggi, dalla figura dell’artista che opera nei confronti della collettività e sul senso di utilità sociale del suo lavoro.

Di seguito alcuni scatti di Simone Ridi che raccontano le attività!

BIO ARTISTA:
Giacomo Zaganelli (Firenze, 1983) è artista, curatore e organizzatore di progetti rivolti alla collettività. Attraverso la sua pratica indaga la dimensione sociale e pubblica del concetto di spazio, inteso come risultato di territorio, ambiente e paesaggio. Autore di ricerche, collane di libri e residenze d’artista, negli ultimi quindici anni ha promosso e realizzato numerosi progetti e attività in Italia, Europa e Asia. Tra i suoi progetti recenti le mostre personali Grand Tourismo alle Gallerie degli Uffizi di Firenze (2018/2019) e Superficially al MOCA Taipei (2018); la Setouchi Triennale 2019 in Giappone e la Thailand Biennale 2021 a Korat. Nel 2020 e nel 2021 ha vinto rispettivamente la IX e la X edizione dell’Italian Council.
http://www.giacomozaganelli.com/

Il laboratorio è stato coordinato dall’Associazione CUT | Circuito Urbano Temporaneo attiva nei processi di rigenerazione urbana con il mezzo culturale con sede in Toscana. Un progetto che nasce dall’esperienza pregressa nella periferia quartiere Soccorso di Prato:

http://www.quartieresoccorso.it

Il Laboratorio condotto a Tor Sapienza è la prima tappa del progetto, cofinanziato dal programma Erasmus+ e promosso dall’associazione Agenzia per la Promozione dei Giovani in partenariato con CUT | Circuito Urbano Temporaneo, Europiamo ETS, NOUS, Icché Ci Vah Ci Vole, Amici della Filangieri. Le altre tappe saranno svolte presso lo spazio LUMEN di Firenze con l’organizzazione Icché Ci Vah Ci Vole e presso la Casa della Pace e della Nonviolenza di Castellammare di Stabia con l’organizzazione Amici della Filangieri, coinvolgendo i giovanni dei territori. Il progetto si concluderà con un incontro nazionale di confronto e pianificazione a Napoli cui potranno prendere parte i giovani che hanno implementato i laboratori locali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...