TU35 – PRATO – TEMPOREALE

tu-35:

SMONTAGGIO! Moallaseconda, Acc 3t, 2015, installazione site specific© Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio,Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Jacopo Jenna, I was thinking about Merce Cunningham, but I wish I could dance like Michael Jackson, 2012, video, 3’39’’ © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Jacopo Jenna, I was thinking about Merce Cunningham, but I wish I could dance like Michael Jackson, 2012, video, 3’39’’ © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura diLaura Capuozzo, Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti,Stefania Rinaldi

Lir Tasho, Polagenic Fugue, 2013, polaroid © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti,Stefania Rinaldi

Lir Tasho, Polagenic Fugue, 2013, polaroid © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti,Stefania Rinaldi

Lir Tasho, Polagenic Fugue, 2013, polaroid © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti,Stefania Rinaldi

Lir Tasho, Polagenic Fugue, 2013, polaroid © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti,Stefania Rinaldi

Marco Smacchia, senza titolo, 2015, tempera acrilica e matita su carta © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio,Margherita Nuti,Stefania Rinaldi 

Marco Smacchia, senza titolo, 2015, tempera acrilica e matita su carta © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio,Margherita Nuti,Stefania Rinaldi 

Marco Smacchia, senza titolo, 2015, tempera acrilica e matita su carta © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Marco Smacchia, senza titolo, 2015, tempera acrilica e matita su carta © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro GallicchioMargherita NutiStefania Rinaldi

Massimiliano Turco, Flusso, 2013-2015, inchiostro su marmo © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio,Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Massimiliano Turco, Flusso, 2013-2015, inchiostro su marmo © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio,Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Moallaseconda, Acc 3t, 2015, installazione site specific© Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio,Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Moallaseconda, Acc 3t, 2015, installazione site specific© Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura diLaura Capuozzo, Alessandro Gallicchio,Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Gea Brown, Nadia, registrazione della performance sonora, tempera su carta (Nadezhda Grechina, Samovar, 2012)  © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Gea Brown, Nadia, registrazione della performance sonora, tempera su carta (Nadezhda Grechina, Samovar, 2012)  © Claudia Gori 2015 |PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo,Alessandro GallicchioMargherita Nuti, Stefania Rinaldi

Pattern Nostrum, senza titolo, 2015, tecnica mista  © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio,Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Pattern Nostrum, senza titolo, 2015, tecnica mista  © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio,Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

https://secure.assets.tumblr.com/analytics.html?2c21d514373b9221f5a5041b0dfb079f#http://tu-35-prato.tumblr.com

Silvia Paci, Costruzione/decostruzione, 2015, olio e pasta volume su tela © Claudia Gori 2015 |  PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Silvia Paci, Costruzione/decostruzione, 2015, olio e pasta volume su tela © Claudia Gori 2015 |  PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Silvia Paci, Costruzione/decostruzione, 2015, olio e pasta volume su tela © Claudia Gori 2015 |  PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Silvia Paci, Costruzione/decostruzione, 2015, olio e pasta volume su tela © Claudia Gori 2015 |  PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Vanni Meozzi, Rear Window, 2013, lightbox ©  Claudia Gori 2015 |  PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Vanni Meozzi, Rear Window, 2013, lightbox ©  Claudia Gori 2015 |  PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Virginia Tozzi, I’ Mperfect_ions, 2012, tecnica mista © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio,Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Virginia Tozzi, I’ Mperfect_ions, 2012, tecnica mista © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio,Margherita Nuti,Stefania Rinaldi

Virginia Tozzi, I’ Mperfect_ions, 2012, tecnica mista © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo, Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Virginia Tozzi, I’ Mperfect_ions, 2012, tecnica mista © Claudia Gori 2015 | PRATO Tempo Reale a cura di Laura Capuozzo,Alessandro GallicchioMargherita Nuti,Stefania Rinaldi

Virginia Zanetti, Oiseau rebelle dans le flux, 2015, video della performance, ©  Claudia Gori 2015 |  PRATO Tempo Reale a cura diLaura Capuozzo, Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

Federica Gonnelli, Qui e/o in ogni altro luogo, 2015, tecnica mista, © Claudia Gori 2015 |  PRATO Tempo Reale a cura di Laura CapuozzoAlessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Rinaldi

FINO AL 4 OTTOBRE mer-dom / h. 15.00-19.00Officina Giovani piazza Macelli, 4 Prato

FINO AL 4 OTTOBRE mer-dom / h. 15.00-19.00

Officina Giovani piazza Macelli, 4 Prato

PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
17.09.15, opening: PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
17.09.15, opening: PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
17.09.15, opening: PRATO “Tempo reale” a cura di Laura Capuozzo,Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Stefania Ridaldi con Matteo Innocenti © Claudia Gori
Massimiliano Turco, work in progress, Rizoma, 2014, inchiostro su marmo

Massimiliano Turco, work in progress, Rizoma, 2014, inchiostro su marmo

Massimiliano Turco, Rizoma, 2014, inchiostro su marmo

Massimiliano Turco, Rizoma, 2014, inchiostro su marmo

Jacopo Jenna, I was thinking about Merce Cunningham, but I wish I could dance like Michael Jackson, 2012  video, 3’39’’

Jacopo Jenna, I was thinking about Merce Cunningham, but I wish I could dance like Michael Jackson, 2012  video, 3’39’’

Gea Brown, performance sonora

Gea Brown, performance sonora

Emma Grosbois e Chiara Bettazzi, On touche avec les yeux_toccare con gli occhi, 2014, installazione 1.

Emma Grosbois e Chiara Bettazzi, On touche avec les yeux_toccare con gli occhi, 2014, installazione 2.

Virginia Zanetti, Walking on the water. Miracle_Utopia, Biennale del Mediterraneo, Portonovo, Ancona, 2013 ph di Pamela Bralia

Virginia Zanetti, Walking on the water. Miracle_Utopia, Biennale del Mediterraneo, Portonovo, Ancona, 2013 ph di Pamela Bralia

Virginia Zanetti, Poggiare i piedi dentro l'anima. Studio quarto per l'estasi nel paesaggio, Galleria Dino Morra Arte Contemporanea, Napoli, 2015 ph Agostino Rampino

Virginia Zanetti, Poggiare i piedi dentro l’anima. Studio quarto per l’estasi nel paesaggio, Galleria Dino Morra Arte Contemporanea, Napoli, 2015 ph Agostino Rampino

Virginia Zanetti, Kafir, Run_Spazio per artisti di passaggio #4, Lerici, 2015 ph Grazie Cantoni

Virginia Zanetti, Kafir, Run_Spazio per artisti di passaggio #4, Lerici, 2015 ph Grazie Cantoni

Silvia Paci, untitled, olio su carta

Silvia Paci, untitled, olio su carta

Silvia Paci, untitled, olio su carta

Silvia Paci, untitled, olio su carta

Silvia Paci, untitled, olio e acrilico su tela

Laura Capuozzo intervista Silvia Paci– L.C. Ciao Silvia, la tua pittura è istintiva, oserei – a volte – drammatica…cosa ti cattura in un volto, in uno sguardo?

S.P. Sono attratta da tutto ciò che è profondo, molte volte drammatico. Sono attratta dalle persone, dai volti, dalle psicologie. Sono attratta dai corpi, il loro modo di comunicare ed il loro cambiamento e quindi la loro deformazione in un certo senso. Sono attratta dallo scorrere del tempo.

– Costruzione/decostruzione è un binomio ricorrente nei tuoi lavori.Cosa motiva questa dis-figurazione?

Amo costruire una figura ma allo stesso tempo deformarla, scavare più a fondo, non semplicemente rappresentarla. Cerco di rappresentare questa emozione tramite pennellate forti e materiche. Amo i volti ma non la perfezione di essi. Credo che ci sia un qualcosa di assolutamente emozionante nella sofferenza, nella deformazione e nell’imperfezione.

– Quali sono i modelli, di ieri e contemporanei, a cui guardi?

Sono continuamente stimolata da ciò che mi circonda. Talvolta devo smettere di lasciarmi trasportare dalle immagini e fermarmi a riflettere su cosa davvero voglio rappresentare, questo è molto difficile dal mio punto di vista. Nella società in cui viviamo siamo bombardati da immagini e questo per me rappresenta un problema. Vorrei avere più capacità di sintesi. Non ho dei modelli in particolare ma amo tutto ciò che è figurativo, materico, carnale ed umano. Posso dire di adorare Jenny Saville, per il messaggio e la tecnica. In questo periodo sono attratta dalle opere di Andrew Salgado, KwangHo Shin, Lou Ros, Giuseppe Gonella…

– Un’opera che avresti voluto dipingere.

Un quadro qualsiasi di Caravaggio o Rembrandt.

– Come ti poni davanti al cavalletto? Sei metodica o dipingi quando ne avverti l’urgenza?

Credo che la creatività talvolta sia impulsiva e quando sento che è il momento giusto per esprimere qualcosa talvolta lo faccio con violenza, lasciando mi trasportare dall emozione. D’altra parte credo anche che fare arte implichi un impegno quotidiano. Credo sia importantissimo il tempo speso, il metodo, la costanza e l’impegno quotidiano. Anche se la maggior parte delle volte non viene fuori niente di buono.

– Cos’è per te il colore?

Sto sperimentando!

– Riguardo alla tua esperienza berlinese….cosa riporti a Prato?

Stimoli, esperienze, conoscenze, persone, crescita personale e creativa! Più libertà , meno paure, giudizi e pregiudizi!

– I tuoi prossimi step?

Continuare a dipingere.

– Cosa sogni per il futuro?

Conoscere, capire, domandare.

di Laura Capuozzo

“Silvia Paci nasce a Prato nel 1990. Dopo aver frequentato il liceo Classico “Convitto Cicognini” di Prato si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Firenze dove consegue una laurea triennale in pittura. Lavora per un anno presso il tattoo studio “Art Under Skin” di Prato, ma poi abbandona questo mondo per dedicarsi completamente alla pittura. I soggetti che predilige sono volti, corpi, umanit‡ in genere. Un tema che ricorre nel suo lavoro Ë la sofferenza, sia fisica che mentale e il corpo inteso talvolta come oggetto. Per questo in alcuni lavori riproduce operazioni chirurgiche o sale operatorie in cui il corpo Ë trattato come oggetto e l’individualit‡ della persona viene meno. » attratta anche dal corpo come materia o deformato, non perfetto ed intatto, ma soggetto a mutamento e unico nel suo distinguersi l’uno dall’altro. Per rappresentare questa idea realizza delle foto in cui con l’utilizzo di alcuni specchi deformanti si fotografa lei stessa indagandosi e mettendosi a nudo. Il mezzo espressivo che predilige Ë la pittura ad olio su tela. Ha partecipato alla mostra “Fragile Corpo” presso lo spazio espositivo di via Firenzuola a Prato. Ha inoltre partecipato al premio “Prima Pagina Art Prize” indetto dal quotidiano  il Resto del Carlino di Bologna. Frequenter‡ un corso estivo di pittura presso KUNSTGUT Academy of Fine Arts a Berlino.
Vive e lavora a Prato.”
Moallaseconda, schizzo per TU35

Moallaseconda, schizzo per TU35

Moallaseconda, untitled, 2015

Moallaseconda, untitled, 2015

Moallaseconda, untitled, 2014

Moallaseconda, untitled, 2014

Il corpo chiede, Studio Secondo per l'estasi nel paesaggio, Teatro Studio Krypton, Scandicci, 2014 ph Nicolò Burgassi

Il corpo chiede, Studio Secondo per l’estasi nel paesaggio, Teatro Studio Krypton, Scandicci, 2014 ph Nicolò Burgassi

H-ABITO, installazione, Federica Gonnelli, 2012

H-ABITO, installazione, Federica Gonnelli, 2012

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...